La parola Reiki è giapponese ed è composta da due termini, Rei “Energia Universale” e Ki “Energia Vitale o Prana” Il Reiki è una tecnica che ci permette di ritrovare l’armonia con ciò che ci sta attorno; è il metodo di "guarigione" naturale più diffuso al mondo. E' una pratica bio-energetica che impiega una canalizzazione di energia esterna per sciogliere blocchi energetici. 

Chiunque può apprendere il Reiki sia per uso personale che per trattare altre persone; nel Reiki non ci sono dogmi nè atti di fede nè regole inflessibili; una volta che si sono aperti i canali – iniziazioni -attraverso i quali l’Energia Universale può fluire, chiunque può divenire un canale per se e per gli altri. Per alcuni è una tecnica di guarigione, per altri è una forma di prepararsi a sperimentare una crescita interiore per altri ancora è una disciplina che ci aiuta a stare bene con noi stessi e con gli altri.

Utilizza le Attivazioni energetiche - e una serie di simboli per canalizzare ed orientare l’energia che ha come effetto l’armonizzazione di tutti quei disequilibri passati e presenti che sono alla base dello stato di “malattia” inteso come disequilibrio energetico. L’energia si dirige dove è necessaria per iniziare un processo di guarigione. Ogni persona soggetta ad un trattamento Reiki prova una sensazione personale e soggettiva e gli effetti si possono manifestare da subito come dopo un certo tempo.

Il Reiki è uno dei metodi a disposizione dell’uomo moderno per affrontare un’esistenza che è sempre più distante dalla sua essenza più intima .

Il Reiki è una delle "terapie Alternative" più utilizzate in EE.UU ed è rimborsata dal sistema sanitario nazionale in Gran Bretagna e Germania.

Il Reiki aiuta a risolvere tensioni, aiuta ad alleviare dolori promuovendo rilassamento fisico, psicologico e benessere generalizzato; Reiki aiuta a risolvere i blocchi energetici e a riequilibrare l'energia vitale dell'individuo. E' molto utile per aumentare la propria consapevolezza, la propria sensibilità, l'empatia e rafforza notevolmente qualunque tipo di trattamento alla quale una persona è sottoposta. 

E' un sistema progressivo e si organizza in Livelli

Con l'iniziazione al R1°, si possono fare gli autotrattamenti e trattare gli altri a livello fisico con l'imposizione delle mani. 

Il secondo livello R2° è un salto quantico; l'energia viene diretta con l'intenzione non solo a livello fisico ma anche sull'ambiente che ci circonda e sulle situazioni che ci riguardano. R2° si focalizza molto sul corpo energetico e sull'origine dei disequilibri senza tralasciare però il corpo fisico. Aumenta il livello vibrazionale della ersona e i trattamenti saranno più potenti ma anche più brevi grazie all'autilizzo dei simboli.

Il terzo livello R3° viene definito anche Maestria Interiore giacchè si approfondisce il lato spirituale del Reiki. I simboli che si utilizzano in questo livello rafforzano i simboli di R2° ed amentano l'energia della canalizzazione

Il quarto ed ultimo livello di Reiki R4° o Master permette alla persona che ha ricevuto l'iniziazione di trasmettere l'insegnamento ad altri pur tuttavia, molte persone si avvicinano a questo livello per crescita interiore.

I trattamenti Reiki Si differenziano in modalità ed esecuzione in base al Livello dell' Operatore ed al tipo di Trattamento che viene effettuato.

Il Trattamento di 1°Livello prevede , attraverso l'imposizione delle mani in prossimità di zone prestabilite, la canalizzazione del'energia universale con o senza contatto tra operatore e ricevente. La persona che riceve è sdraiata sul lettino e l'ambiente circostante è un ambiente confortevole e rasicurante. Il trattamento dura all'incirca un'oretta ma può essere anche più breve qualora si decida di eseguire solo un trattamento parziale ed esempio di una zono particolarmente dolorosa

Il Trattamento di 2°Livello prevede l'utilizzo di simboli ben precisi che oltre ad aumentare l'efficacia della canalizzazione, nè diminuisce anche il tempo impiegato. La particolarità dei trattamenti di 2°livello è che possono venir effettuati su persone e, cose ed animali anche se queste/i sono distanti ed è inoltre possibile agire su situazioni portando energia.