La Floriterapia è una disciplina Bionaturale concepita dal medico inglese Edward Bach attorno al 1930 che si avvale di Essenze Florali sono dei preparati acquosi che racchiudono nel liquido le informazioni e le energie emanate da un fiore.  

Per la preparazione delle Essenze, i Fiori vengono posti in acqua di fonte - la fonte più vicina al luogo di raccolta e nello stesso posto, sotto il sole per 3 ore oppure vengono bolliti per 30 min.; l' acqua di preparazione viene quindi sottoposta a successive diluizioni con del brendy che serve come conservante. La soluzione così ottenuta viene quindi chiusa energeticamente . Proprio le particolari caratteristiche sia ambientali che procedurali nella preparazione delle Essenze Floreali, sono alla base loro effetto benefico.

Ogni Fiore, racchiude in se delle caratteristiche bren precise che evocano quello che viene definito un Archetipo/ Qualità dell'anima/ "Emozione" e proprio sulle emozioni espresse dalla persona durante il colloquio, viene elaborata la miscela di Fiori da utilizzare per prendere coscienza di stati emozionali errati e convinzioni negative che hanno creato lo stato di disequilibrio. Poichè a volte i disagi emotivi possono andare a coinvolgere anche il corpo fisico - disturbi sicosomatici - allora un problema fisico può essere proprio un campanello d'allarme di un "disagio" ad un altro livello che può esser trattato con i Fiori.

La Floriterapia è un ottimo metodo per trattare disequilibri emozionali fine a se stessi o come trattamento coadiuvante di altre eventuali terapie in atto. Non ha controindicazioni nè effetti collaterali e può essere abbinata a terapie farmacologiche di qualunque tipo. La somministrazione olare è quella più diffusa tuttavia i fiori possono venire aggiunti a creme, pomate, oli da massaggio, bendaggi e impacchi ampliandone notevolmente le possibilità di utilizzo sia a livello amatoriale che professionale.

 

I Fiori di Bach vengono considerati dalla Legge Italiana degli integratori alimentari e sono di libera vendita benchè la preparazione delle miscele avvenga presso farmacie o erboristerie attrezzate con opportuno laboratorio.